Incontri online, fenomeno in forte aumento in Italia

Conoscere la donna ideale che sia bella e passionale e’ sempre stato il sogno di tutti gli italiani, le modalita’ pero’ negli anni sono notevolmente cambiate.

Adesso il metodo più scorrevole e meno impegnativo è decisamente tramite i siti online di incontri per adulti, tipo Spicycupid.net, Annunci.it e tantissimi altri.

Basta fare una piccola e veloce ricerca su internet e compariranno una sfilza di siti per adulti destinati a incontri o anche semplici relazioni virtuali, quest’ultima molto in voga tra i ragazzi di giovane età .

In pratica si tratta di registrarsi in siti dichiarando di avere più di 18 anni, descriversi in linea di massima tramite un pseudo profilo, e cominciare a chattare comunicando con donne di tutte le età e generi.

Spesso il problema è legato al fake dei profili, tantissime persone sia di sesso maschile che femminile amano nascondersi sotto finti profili per poi rivelarsi persone totalmente diverse da quel che si erano descritte.

Un gioco delle parti accettato un po’ da tutti ma che a volte porta a piccoli rischi o comunque sorprese sgradite, del resto in tutto questo gioco il mistero è messo in preventivo da chiunque si registri in questi siti di incontri.

A volte però si possono scoprire delle persone interessanti per poi coltivare una vera e propria relazione che potrebbe rivelarsi anche duratura, solitamente ci si scambia il contatto di social o telefonico, quello solitamente è un primo passo verso un qualcosa di continuativo e non soltanto sporadico.

Per avere un’idea di quanto sia grande la dimensione di questo fenomeno, il 4,4% del traffico mondiale su internet è indirizzato in questa tipologia di ricerca dando vita a un fatturato di diversi miliardi di dollari, certificando l’interesse che spazia in qualsiasi fascia di età.

Non a caso, spesso questi siti sono divisi per categorie, ci sono dalle teenager fino alle mature e altro, quindi una vasta scelta adatta a qualsiasi tipo di gusto personale.

Chiaramente in ognuno di questi siti, per legge è obbligatorio dichiarare di avere più di 18 anni, i contenuti all’interno sono espliciti e quindi è necessario che chiunque li visiti sia per incontri o soltanto per curiosità sia maggiorenne.

Incuriosiscono decisamente le statistiche nelle frequentazioni di questi siti in vari paesi del mondo, le prime due nazioni come numeri sono l’Iraq e l’Egitto.

Seguono poi altri paesi europei, mentre l’Italia si trova al quattordicesimo posto con una fetta di mercato del 5%, testimoniando comunque un notevole interesse su questo fenomeno sempre di più in espansione.

Indubbiamente un notevole successo da sempre lo ha YouPorn e altri siti simili, ma la tendenza è decisamente al protagonismo personale, proprio per questo l’utente tende a registrarsi per interagire direttamente con la persona interessata.

Non essendoci tutto sommato particolari filtri nelle registrazioni, soprattutto in quelle gratuite, spesso l’utente mantiene l’anonimato in falsi profili e falsi nomi per poi aprirsi e dichiararsi nel caso di conoscenze interessanti.

Un buon metodo per non avere grandi sorprese e l’utilizzo in seguito anche di social tipo Facebook, dove ci si può vedere e conoscere on-line prima di un eventuale incontro reale, scelta che adottano in tanti.

Abbiamo capito quindi, che unire un pizzico di mistero al fascino del proibito attira sempre, e i numeri parlano chiaro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *