Le tette italiane, come sono?

Le tette italiane da toccare e da guardare

Che belle le tette italiane.

Oggi parliamo agli amanti delle tette italiane. Cosa c’è più bello di due belle tette su una donna ?

Evviva le tette italiane, le più belle da toccare e da guardare, in questa mini classifica.

C’è chi ama il culo e chi ama le tette. Cominciamo col dire che le tette non annoiano mai.

C’è chi le chiama in tanti modi, bocce, meloni, sise, zinne, cocomeri, meloni, pere, puppe, poppe, minne, bombe, ma tutti questi termini parlano della stessa cosa, delle tette delle donne.

Ovviamente ogni nome è più adatto sia alla regione di appartenenza ma anche alla qualità e alla quantità delle tette che le donne mostrano con il loro decoltè.

1- Le tette grandi

tette grandi

Le tette grandi sono davvero spettacolari !

Sono grandi bocce, si considerano grandi dalla quarta in sù, e hanno una forma tonda e ovviamente non sono molto sode.

La grandezza della tetta, la fa essere ovviamente non tanto soda, e risulta leggermente molle.

tette-grandi

In genere le tette grandi le hanno in Italia, le meridionali ma esistono delle interessanti eccezioni ovviamente.

A chi piacciono le tette grandi ?Normalmente a tutti e fanno sempre aumentare lo share in televisione.In genere l’uomo medio, guarda sempre con golosità le tette grandi, anche su youporn.

2 – Le tette a coppa di champagne

tette-a-coppa-di-champagne

Questo tipo di tette soù piccole di quelle grandi, e sono più eleganti in fatto di forma, sostegno, non cadono come quelle grandi, sono più dure, non morbidi e soffici come le altre. Sono in genere meno volgari delle altre, e se portate bene, possono risultare comunque molto sexy e interessanti.

Esistono tanti tipi di donne con le tette a coppa di champagne.

tette-medie-coppa-di-champagne

A chi piacciono queste tette? In genere a uomini più raffinati, quelli che vanno oltre le tette grandi, quelli che guardano l’armonia del corpo della donna in totale non fermandosi solo al balconcino.

La coppa di champagne in genere è portata da una donna con una seconda, massimo terza.

3 – Le tette rifatte

tette-rifatte

Tutto iniziò negli anni 90, dopo Baywatch e Pamela Anderson, diventata famosa per il suo seno rifatto, che aprì la strada ad un nuovo concetto di donna, con le tette rifatte.

Negli ultimi 20 anni infatti sono state tantissime donne che si sono rifatte il seno, tanto è vero che oggi un seno rifatto può sembrare naturale, ad una prima occhiata.

Toccare un seno rifatto non è però la stessa cosa che toccare uno naturale. Il seno rifatto risulta più freddo e meno morbido al tatto. In genere le tette rifatte stanno ferme e non si muovono insieme al corpo della donna quando corre o salta.

tette rifatte minetti

A chi piacciono le tette rifatte? In genere piacciono ai ragazzini, agli uomini ai quali piace esagerare.

 

A te quali tette piacciono ?

Sai che esiste un sito che si chiama Tette Fantastiche che è fatto per tutti gli amanti delle tette.

Su quel sito ci sono tante tette amatoriali inviate da ragazze che vogliono mostrare le loro tette senza vergogna e vogliono commenti e giudizi su quelle loro belle tettone !

Se sei un amante delle tette, devi visitare www.tettefantastiche.it e potrai godere delle migliori tette italiane e straniere !

Su quel sito puoi vedere tantissime tette italiane di qualsiasi dimensione e qualità, non ti resta che andare sul sito e goderti il panorama !

Esiste anche la newsletter dove puoi iscriverti e poter ricevere le nuove tette direttamente nella tua casella email.

Cosa aspetti a scoprire le migliori tette italiane ?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *