Seduzione: diventare il maschio dominante

Ultimamente ci sono un sacco di preoccupazioni riguardanti il maschio dominante in un rapporto di coppia.

Molti uomini stanno cominciando a rendersi conto che la posizione dominante in un rapporto è il fondamento del comportamento e dello stile di vita di un vero, autentico macho Alpha.

Mentre molti uomini si rendono conto di ciò, quello che non capiscono come fare è come imporre e mantenere il proprio dominio sul gentil sesso.

Bisogna sapere cosa fare ed essere consapevoli del fatto che viviamo in una società che ha vissuto profondi cambiamenti negli ultimi cinquant’anni che hanno impattato anche la posizione dell’uomo all’interno di essa.

Cominciamo con la dominazione fisica.

Le donne amano gli uomini più alti di loro. Lo stereotipo dell’uomo alto, bello e forte comincia proprio con la parola “alto”. Ma essere alto non è abbastanza, bisogna seguire altre direttive. Bisogna saperci fare, avere sex appeal da vendere, farle sognare ed urlare nella camera da letto.

Abbiate fiducia in voi stessi.

Le donne stravedono per gli uomini sicuri di sé, e ciò non va sottovalutato. Ma avere fiducia in se stessi non vuol dire essere arroganti. La fiducia mostra una forza interiore pacata e serena ma decisa, e mostra anche una certa affidabilità e una grande garanzia.

L’arroganza, invece, è solo bassa autostima che esce fuori e vi fa sembrare amareggiati e ottusi.

Assumete la vostra posizione.

Quando entrate in una stanza, dovete credere che le vostre parole verranno ascoltate. Se lo dubitate, lo faranno anche tutti gli altri presenti.

Usate il senso dell’umorismo a vostro favore. Non bisogna comportarsi come il giullare della situazione, ma è necessario saper sorridere con gusto, ridere di se stessi, possedere un certo di livello di sarcasmo senza, però, sembrare maligni o dispettosi.

Lasciate che il vostro corpo si esprima.

Il vostro atteggiamento la dice lunga su come siete davvero ed è qualcosa che tutti coloro che vi circondano noteranno. La postura, il modo in cui gesticolate, la posizione che assumete quando vi sedete, sono tutte azioni che inviano segnali agli altri circa la vostra posizione nel mondo.

Quindi vorrete assicurarvi che tali segnali siano forti e sicuri, non deboli o piccoli.

Imparate, dunque, l’arte del linguaggio del corpo.

Le mani dietro la schiena indicano coraggio, potenza e fiducia, un’esposizione a tutto e a tutti. Ma quest’atteggiamento indica anche una propensione all’ascolto.

Le mani in tasca con i pollici che fuoriescono indicano autostima e un po’ di sfrontatezza.

Gli occhi, invece, possono essere molto potenti.

Guardare il proprio interlocutore negli occhi, passando da una pupilla all’altra e scendendo verso la bocca può incutere un senso quasi di timore e soggezione, provando cosi il vostro predominio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *