Le mamme sensuali alla conquista del mondo

Le mamme sensuali, sono la riscoperta della società moderna

Chiunque diventa mamma afferma il proprio status, questo succede tra le mamme “normali” e le mamme “famose“.Ormai essere mamma è uno status di sensualità bene definito, e a ragione.

Le donne che mettono al mondo dei figli sono ben contente di trasmettere la loro passione, che si divide tra l’amore di essere mamma e l’amore per la loro vita, per la loro sensualità, per il loro compagno o uomo che voglia godere di questa fantastica creatura.

La normalità, specialmente tra le star, è diventata quella di farsi fotografare, di girare film, di cantare, rigorosamente incinta, facendo esplodere i sensi con servizi e video più  o meno vestite.E l’uomo si eccita sempre più alla vista di queste immagini, tanto da farne un’icone del sesso.

Una donna con esperienza, ancora bella e sexy, eserciti attrazione nei confronti di uomini più giovani.

D’altronde un uomo prestante, nel fiore dell’attività sessuale, fa sempre gola.

Questo tipo di relazioni lasciano molto spazio all’indipendenza, anche sentimentale, basandosi soprattutto su una fortissima attrazione sessuale.

Le MILF (acronimo che sta per mamma con cui mi piacerebbe fare sesso)e le Yummy Yummy (Yum è un’esclamazione di apprezzamento, specialmente di cibi e Yummy significa delizioso) appartengono alla stessa categoria: mamme sessualmente appetibili. Questa tendenza ha anche dato luogo alla produzione di film hard di genere, che hanno come protagoniste mamme non più giovanissime, per soddisfare le fantasie erotiche dei giovani maschi.

Bisogna anche considerare che l’evoluzione della società ha portato le “nuove mamme” a vivere in maniera pubblica la loro vita e a vivere con onestà ed in maniera molto rilassata l’aspetto sessuale della propria vita.Ciò le fà mettere in discussione, scoprire sè stesse ed affrontare in maniera più serena un uomo che le cerca solo per la “scopata“.

Anzi spesso sono proprio  loro che si organizzano per cercarla e magari lo fanno tra mamme, per fare le baby-sitter a turno, o con qualche uomo che ha figli e quindi le stesse loro problematiche!

Molto di loro hanno poi confessato che il sesso, dopo la nascita dei loro figli, è diventato più intenso di prima, il godimento è maggiore e la voglia sale sempre di più!Ma nonostante ciò la donna ha sempre bisogno di un rapporto mentale molto intenso, ha bisogno di esprimere il proprio stato d’animo, per godere completamente delle sue sensazioni, senza che rimanga nulla di inespresso!

 

 

 

10 posti insoliti in cui fare sesso

Il piacere del sesso a volte è amplificato dalla “location” dove l’attività viene compiuta, si sprecano i racconti di chi non limita l’attività amatoria alla camera da letto.

Vediamo 10 dei posti dove è più insolito, ma anche più appagante avere qualche “performance”.

L’ascensore.

L’ascensore ha da sempre rappresentato un “must” nei luoghi dove praticare un po di sano sesso. Bloccare la cabina e sapere che all’uscita vi potrebbero guardare e potrebbero capire, amplifica il piacere e rende tutto più bello.

Nel bagno del ristorante.

Sarà il vino o l’atmosfera rilassante con il vostro partner, ma se scatta la scintilla e entrambi scegliete il bagno, (è meglio quello degli uomini per suscitare più invidia) sarà un esperienza magnifica, soprattutto se poi vi riaccomodate al tavolo come se non fosse successo nulla.

Sul pianerottolo.

Dopo aver riaccompagnato la vostra compagna, partite dal bacio della buonanotte e fatevi rapire dalla passione, i vestiti voleranno sulla ringhiera e voi dovrete far fatica a non svegliare tutto il palazzo, la posizione migliore in questo caso…assolutamente in piedi.

In un centro benessere.

Mettevi comodi nell’idromassaggio e fatevi avvolgere dalle bolle, tutto sarà magnifico e anche se qualcuno si avvicinerà non riuscirà a vedere nulla per le increspature dell’acqua, unica attenzione come al solito…controllate i gemiti.

In macchina.

La vecchia cara macchina, l’importante è trovare un posto trafficato ma non tanto. Le piazzole autostradali saranno perfette, e mentre i fari illumineranno la vostra auto voi urlerete …di piacere.

Il cinema.

I ricordi di quando eravate ragazzi prederanno il sopravvento e le mani scivoleranno senza problemi verso la “zona rossa”, vi potrete limitare solamente all’azione manuale, ma state certi che anche solo quella vi sconvolgerà.

Il vicolo

Possibilmente scuro, e abbastanza profondo, il piacere sarà massimo se la strada principale sarà trafficata, vedere la gente che “corre”, senza prestare attenzione a quello che è un semplice vicolo, vi farà andare fuori di testa.

In acqua d’estate

Scegliete una spiaggia affollata e entrate in acqua, qualche bracciata verso il largo e sarete soli con la vostra partner, qualche bacio appassionato e il gioco è fatto, tutti vi guarderanno ma nessuno saprà, e se qualcuno immagina per voi sarà …ancora più bello

Il cimitero

Forse è la paura atavica ma fare sesso dentro un cimitero è una delle sensazioni più appaganti. I sociologi la fanno risalire al “ciclo morte-vita”, ma chi l’ha provato assicura che le sensazioni che ne derivano sono assolutamente magnifiche

Ogni posto vale …”il rischio”.

L’ultimo non è un posto ma “uno stile di vita”. Non limitatevi con il vostro partner a fare sesso dovunque e ogni volta che ne sentirete la voglia. Non sono i luoghi a dare il meglio dal sesso ma la testa di ognuno di noi, essa rende anche una “sveltina in cucina” (con i figli nell’altra stanza) una “attività” da ricordare.

Il sesso al primo appuntamento non è più un tabù: aspetti e positivi e negativi.

Fare sesso al primo appuntamento è un qualcosa di positivo oppure no? Per scoprirlo è bene analizzare sia gli aspetti positivi che negativi, ed ovviamente alla fine ogni persona sarà libera di fare la scelta che ritiene più opportuna e corretta.

Perchè farlo

rapporto sessuale felice

Cosa vi è di positivo nel scopare al primo appuntamento? In molti potrebbero credere che sia tutt’altro che corretto, ma al contrario di quanto ci si possa pensare, il sesso al primo appuntamento ha anche degli aspetti positivi:

  • il primo di essi consiste nel fatto che, se i due decidono di andare subito a letto appena conosciuti, vuol dire che tra di loro vi è una fortissima attrazione fisica, un qualcosa che li fa sentire bene e sopratutto vi è tantissima affinità, almeno a livello fisico.
  • Un secondo aspetto positivo invece è da ricercarsi nel fatto che, il rapporto sessuale al primo appuntamento sarà un qualcosa di estremamente passionale: nessuno dei due vuole deludere il proprio partner, anche perché magari i due si conoscono non da molto tempo, e quindi vogliono dare il meglio di sé stessi, almeno sotto le coperte, alla prima occasione.

Quindi passione e grande attrazione sono i due grandi motivi che spingono ragazzi e ragazze di tutte le età a concedersi al primo appuntamento, senza alcun tipo di problema, e senza alcun tipo di ripensamento.
Si può quindi sostenere facilmente che il sesso durante il primo appuntamento, come detto prima, e quello più passionale e sicuramente quello più intenso.

Perchè non farlo: gli aspetti negativi

delusione sesso

Ovviamente però, come dice il detto, non tutto è ora quello che luccica: il sesso al primo appuntamento non ha solo aspetti positivi, ma anzi, ha anche degli aspetti negativi, i quali sono anche maggiori per quanto riguarda il numero rispetto agli aspetti positivi.

  • In primo luogo, una ragazza che si concede al primo appuntamento solitamente viene vista come una poco di buono: secondo quanto si pensa globalmente infatti, concedersi al primo appuntamento non è sinonimo di passione, ma bensì sinonimo di persona di facili costumi, e molti ignorano gli aspetti positivi precedentemente elencati. Anche per il maschio ci sono aspetti negativi: seppur sia quasi normale che il maschio tenda ad avere subito il rapporto sessuale, se questo dovesse riuscirci potrebbe esser visto come una persona che pensa solo ed esclusivamente a farlo, ignorando i sentimenti e pensando solo alle sue esigenze di tipo fisico.
  • Inoltre, bisogna sottolineare il fatto che magari, la relazione tra i due potrebbe interrompersi dopo pochissimi giorni, e la rabbia che uno dei due potrebbe covare si trasformerebbe in diffamazione e cattiva pubblicità per l’altra persona: questo comportamento quindi andrebbe ad intaccare la reputazione dell’altra persona, e per questo avere subito il rapporto sessuale non viene visto di buon occhio da molti, che aggiungono anche questo come aspetto negativo.
  • Infine, il sesso al primo appuntamento potrebbe esser un qualcosa di poco piacevole: anche se vi è attrazione, potrebbe capitare che il sesso sia tutt’altro che piacevole, e per questo non sempre è positivo concedersi subito al partner al primo appuntamento, ma al contrario bisogna trattenersi ed attendere che la relazione prenda una piega positiva e sia duratura, prima di concedersi al primo che passa.

Valuta quindi bene prima di prendere la tua decisione, sperando di averti aiutato nella scelta.

Il preservativo salva da gravidanza non desiderata

Una saggia decisione che, di conseguenza , interrompe i preliminari, è data dall’uso del preservativo , considerato anche segno di maturità e di presa coscienza di una reale prevenzione atta ad evitare gravidanze indesiderate.

Il profilattico è un metodo contraccettivo di barriera, di origini antichissime egizie, fatto da una sottile guaina di gomma di lattice o di altro materiale da inserire sul pene già eretto srotolando e infilandolo, prima di un qualsiasi contatto coi genitali, impedendo, così, che il contatto del liquido seminale entri in vagina.

Se usato secondo le corrette indicazioni , il preservativo può essere efficace contro concepimenti indesiderati fino a toccare il 99,9%, ma nella pratica, poiché non vengono seguite tutte le indicazioni fondamentali, l’efficacia si ribassa fino ad arrivare all’84-85% sia per il modo sbagliato d’uso che per il tempo in cui viene indossato.

L’efficacia anticoncezionale può essere compromessa quando:

– il preservativo viene indossato durante o , peggio, alla fine di un rapporto;

– il preservativo viene usato , anche se scaduto (ricordiamo che è considerato un farmaco e come tale deve essere utilizzato);

– alcune donne, soprattutto giovani, credono di non essere fertili in alcuni giorni e pensano che il metodo barriera del preservativo non sia utili al fine di evitare gravidanze indesiderate;

– Il condom non viene gettato quando è stato infilato al contrario;

– Il preservativo è conservato in maniera sbagliata come in borsa o posti inadatti;

– Il profilattico usato è usurato o rotto;

– Si usano lubrificanti particolarmente ungenti in abbinato a preservativi in lattice;

– Si apre la bustina del preservativo in maniera irruenta tipo con denti o forbici;

– Non si utilizzano preservativi della taglia adatta, in quanto troppo piccoli si potrebbero rompere e troppo grandi si potrebbero sfilare.

Preservativi anticoncezionali

Possiamo parlare di :

– uso perfetto – chi lo utilizza alla perfezione seguendo diligentemente le istruzioni. Se l’uso è perfetto la percentuale delle donne che potrebbe incorrere in una gravidanza diventa del solo 2% entro il primo anno di utilizzo.

– uso tipico – chi lo utilizza non seguendo perfettamente le indicazione le istruzioni. Se l’uso è tipico il 15% delle donne ha una gravidanza non desiderata entro il primo anno di utilizzo.

Osservare tutte le indicazioni per un uso saggio e maturo del preservativo, eviterà il rischio di gravidanze indesiderate e aiuterà a vivere l’atto sessuale in maniera adulta e corretta.